lunedì, maggio 21, 2007

ARRESTATO GIORNALISTA BISSAU GUINEENSE..

In GUINEA BISSAU!!!

Fernando Jorge Pereira, corrispondente dell’EXPRESSO (settimanale Portoghese) in Guinea Bissau, è stato arrestato oggi dalle autorità di Polizia locali, mentre stava realizzando un reportage sul narcotraffico, nel sud del Paese. Nei dintorni del piccolo aerodromo di Bubaque, nell’arcipelago delle Bijagos, il delegato della Polizia “de Informaçao” di stato (PIE), Aliù Ducurè, ha proceduto all’arresto arbitrario del reporter, senza neppure identificarsi.

Già nel locale comando, Jorge Pereira era stato intimato a riconoscere di aver disobbedito alle autorità, cosa che non ha fatto, e che lo ha portato in carcere. “Non ho firmato nessuno dei documenti che mi hanno messo davanti. Quanto al funzionario del PIE, si è presentato a me senza divisa , né distintivo”.

Dopo alcune ore di tensione, il corrispondente dell’EXPRESSO è stato liberato, ma è obbligato a presentarsi domani, alle 09,00 locali, nuovamente presso la questura di Bubaque, per fornire altre dichiarazioni.

Al momento dell’arresto, il giornalista stava scattando fotografie all’aerodromo di Bubaque.

Secondo fonti ufficiali di Bissau e delle Nazioni Unite, nella regione, varie piste di atterraggio sono utilizzate per il trasporto della Cocaina, che arriva dall’America latina e dalla Guinea prosegue per l’Africa Occidentale, il Marocco e l’Europa.

L’EXPRESSO continuerà i suoi servizi, in continuità con quelli fatti nelle ultime settimane. Nei lavori già pubblicati, sono stati denunciati casi di narcotraffico che coinvolgono le strutture militari e politiche Bissau guineensi.

Si registra inoltre il fatto che, lo stesso delegato della PIE, Aliù Ducurè, ha minacciato varie volte il giornalista dell’EXPRESSO, rivelando di sapere perfettamente ciò che questi stava facendo lì.

Fonte: Settimanale EXPRESSO

Inviato da Fernando Casimiro

1 Comments:

Anonymous fufu said...

Purtroppo...massima solidarietà al giornalista dell'Expresso

12:56 PM  

Posta un commento

<< Home