giovedì, ottobre 19, 2006

War


Bob Marley War

«What life has taught me
I would like to share
With those who want to learn…»
Until the philosophy which holds one race superior
and another inferior, is finally and permanently
discredited and abandoned…
That until there are no longer first class and second
class citizens of any nation.
Until the co lour of a man skin is of no more
significance than the colour of his eyes…
That until there basic human rights are equally
guaranteed to all, without regard to race…
That until that day, the dream of lasting peace,
world citizenship and the rule of international
morality will remain in buy a fleeting
illusion to be persued, but never attained...
And until the ignoble and unhappy regime that now
hold our brothers in Angola, in Mozambique, in
South Africa, in subhuman bondage, have been
toppled utterly destroyed...
Until that day the African continent will now know
peace. We Africans will fight, if necessary,
and we know we shall win,
as we are confident in the victory
of good over evil,
of good over evil...

Traduzione:

«Ciò che la vita mi ha insegnato
Vorrei condividerlo con coloro
Che vogliono imparare...»
Finché la filosofia che considera una razza superiore
e un’altra inferiore non sarà finalmente
screditata e riprovata...
Finché in nessuna nazione vi saranno più cittadini di
prima e di seconda classe...
Finché il colore della pelle di un uomo non avrà più
valore del colore dei suoi occhi...
Finché i diritti umani fondamentali non saranno
ugualmente garantiti a tutti, senza distinzione di razza...
Fino a quel giorno, il sogno di una pace duratura,
la cittadinanza del mondo e le regole della morale
internazionale resteranno solo una fuggevole
illusione, perseguita e mai conseguita...
E finché l’ignobile e drammatico regime che oggi
opprime i nostri fratelli in Angola, in Mozambico,
in Sudafrica, con le sue disumane catene, non sarà
rovesciato e totalmente spazzato via...
Fino a quel giorno il Continente africano non conoscerà
pace. Noi africani, combatteremo, se necessario,
e sappiamo che vinceremo,
poiché confidiamo nella vittoria
del Bene sul Male,
del Bene sul Male...

Bye -Alessio

5 Comments:

Blogger Eddy said...

Alessio scusami ma ho avuto problemi col blog e ho dovuto cancellare e ripubblicare il tuo post,spero di nn aver sbagliato niente..ciao eddy

11:48 AM  
Blogger bobmalli said...

l'amico eddy ci sa fare al computer..oppure l'ha azzeccata...vabbè,una delle canzo ni più significative di Robert Nesta...ma tu di dove sei.io ed eddy samo di Foggia...l'avrai capito...oggi a Torino(se sei della zona)dovrebbe esserci la bandabardo'....ancora un "grande" per la scelta della canzone..ciao domenico

11:56 AM  
Blogger Eddy said...

Una canzone splendida...di un attualita' sconcertante

12:05 PM  
Blogger Alessio said...

Si sono di Pinerolo...mezz'oretta di macchina da Torino. Non ho sentito nulla del concerto Bandabardò cmq se era all'aperto sarà sicuramente annullato visto il tempo da queste parti....

3:33 PM  
Blogger Eddy said...

No lo fanno sicuro..hiroshima mon amour..costa 13€!

4:04 PM  

Posta un commento

<< Home