mercoledì, luglio 18, 2007

Giornalisti in pericolo


Il rappresentante del segretario generale dell' Onu in Guinea Bissau, Shola Omerigie, ha fatto sapere ieri di seguire la situazione delle intimidazioni ai giornalisti che scrivono sul traffico della droga nel paese.
L' intervento di Omerigie é una risposta agli appelli del corrispondente Reuters nel paese, Albert Dabo, già interpellato due volte dalle autorità guineensi.
Il rappresentante del segretario generale ONU ha evidenziato la volontà di collaborazione con l 'UNODC (Governo ONU contro le droghe e il crimine organizzato) e ha assicurato che discuterà con la Comunità internazionale per trovare la forma migliore di aiuto per la Guinea Bissau.
Omerigie non ha tralasciato infine di sottolineare anche i pericoli che corrono le figure di magistrati e giudici che tengono i processi contro i commercianti di droghe.

Fonte Lusa

1 Comments:

Blogger Eddy said...

Efess mo è uscito allo scoperto FUFU..mo ciamma sta attint...va vaaaaa

11:30 PM  

Posta un commento

<< Home