domenica, dicembre 10, 2006

IL NOSTRO IMPEGNO CONCRETO







Dall' 8 dicembre per tutti i giorni fino al 6 gennaio in Piazza Mercato a Foggia l'Associazione Solidaunia in un impegno concreto per L'Africa ,con foto di esperienze in Guinea-Bissau,Angola e Costa d'Avorio.
Una mostra fotografica con le foto della nostra esperienza a Bula ospiti dai Padri Giuseppini,ai quali non sarà mai abbastanza grande il nostro GRAZIE,per la magnifica esperienza vissuta.
"Noi ci abbiamo messo le facce" ...un modo per dare un volto e un nome a persone che vengono chiamate "il terzo mondo" e di cui ci preoccupiamo solo quando vengono a "disturbarci" a "casa nostra" ma anche a chi ha dedicato la propria vita al prossimo e lo fa tutti i giorni con un sorriso sulle labbra e uno ancor più grande nel cuore!
Lo facciamo affinchè la gente possa ,guardando le foto, provare almeno un pò delle sensazioni e delle emozioni che quelle persone hanno saputo donarci,lo facciamo affinchè se ne parli,se ne discuta, affinchè la gente guardi bene cosa c'è in Africa,i suoi bambini che muoiono,le sue persone che soffrono,missionari e volontari che gli dedicano la loro vita,ma anche e soprattutto gente allegra , bambini che giocano come giocano qui da noi,voglia di vivere, le ricchezze e le potenzialità del continente nero.
Lo facciamo cercando di lasciare un segno nel cuore delle persone che vengono a trovarci, facendogli capire ,come qualcuno ci ha insegnato,che il prossimo non è e non dev'essere lontano , il prossimo che ha bisogno di noi può essere in Guinea-Bissau come il nostro vicino di casa.
Vi aspettiamo e nel frattempo vi mandiamo un grande abbraccio da Foggia!!

4 Comments:

Blogger fufu said...

bravo eddy...belle le foto, bello il commento...

9:32 PM  
Blogger coordinatore said...

COMPLIMENTI!!!!! Bella mostra davvero!
speriamo sia visitata da tantissime persone!!!
E perchè non pensare ad "esportare" la mostra da altre parti??? che sò...Milano, torino, Roma???

10:50 AM  
Anonymous Anonimo said...

Bravi ragazzi!Entusiasmante. A guardarvi in faccia si direbbe che avete lavorato duro ... ora però fatevi la barba che siete un indecenza :)
A parte le battute vi faccio i complimenti per aver restituito un poco del tanto ricevuto dalla gente incontrata in Guinea.
Continuate così ... siete di esempio a noi nordisti lavorodipendenti ...
Un abbraccio a tutti spero di rivedervi presto ...

4:48 PM  
Anonymous marianna said...

beh, vi ho trovati finalmente...un nome più difficile no?
Ho visto la mostra non ricordo quante volte, ho lottato contro il biadesivo delle foto ma non vi ho mai detto che la mostra mi è piaciuta molto ma soprattuttto mi piace il progetto che c'è dietro questo viaggio e che rende più vere e belle le foto...a presto

Un abbraccio
marianna

11:36 PM  

Posta un commento

<< Home